Il Dahl, in parole povere, è una deliziosa ed avvolgente crema di lenticchie. E già questo basterebbe a far andare Ravanello in brodo di giuggiole. Ma c’è dell’altro. Il Dahl o Daal o Dal è un pò come l’italica pasta: ne esistono mille ed una varianti, poichè solo in India, in cui il piatto è diffusissimo, si coltivano e consumano circa 60 varietà di lenticchie di forme, dimensioni e colori diversi.

Il dahl può essere proposto come una purea densa ed accompagnato ad altre pietanze a base di verdure oppure, cuocendolo con una quantità maggiore di brodo, è possibile trasformarlo in una zuppa od una vellutata. Cardamomo e curry sono un pò gli ingredienti indispensabili per conferire la giusta nota indiana alla preparazione.

Noi lo vogliamo ulteriormente arricchire con la zucca, per proporre un piatto aromatico e dolce che farà felice molti bambini e regalerà una coccola a tanti grandi bambini stressati ;-D!

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di lenticchie rosse bio
  • 300 gr ca di zucca bio tagliata a piccoli dadini
  • brodo vegetale home made qb
  • rosmarino bio qb
  • un paio di foglie d’alloro bio
  • qualche bacca di cardamomo
  • 1/2 C di curcuma o curry (se preferite un sapore più deciso)
  • sale integrale di Sicilia qb
  • olio EVO bio qb

Far soffriggere i dadini di zucca per ca una decina di minuti nell’olio, insieme alle spezie ed il sale. Aggiungere le lenticchie rosse, il brodo vegetale e portare a bollore.

Coprire, abbassare la fiamma al minimo e far cuocere per 30 minuti. Eliminare le bacche di cardamomo.

Da gustare corposa, al naturale. Semplice e divina!

Un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

Annunci