Sognavate un dolcetto degno delle tavole più festanti? Una sorpresa da mozzare il fiato a quegli amici e quei parenti che pensano che “senza zucchero-burro-latte-uova” un dolce non sia buono e possibile? Pensavate di osare in occasione di un romantico Natale rosa shocking? Volete sfatare il mito che “se è sano, è duro come un mattone” e portare in tavola un muffin allegro, invitante, morbido, profumato e buonisssssimisssimo? Oppure volevate solo abbinare il dolce al vestitino Marilyn style o Material Girl?

Beh, qualunque cosa vogliate … questo è il Super Muffin che Ravanello Curioso ha pensato per voi!

Un muffin nero, di cioccolato o carrube, con una copertura coloratissima e deliziosa, tempestata di splendidi rubini di melograno.

Da preparare anche il giorno prima, con qualche semplice accortezza.

Ingredienti per ca 18 muffin:

  • 2 T di farina tipo 1 o 2 bio
  • 1 T di latte di riso bio
  • 1/2 T di olio di mais spremuto a freddo bio
  • 1/2 T di succo di mela bio
  • 1 T di cacao amaro bio in polvere o carrube bio in polvere
  • 1 T di malto di riso bio
  • 1 bustina di cremor tartaro bio
  • 1 pizzico di sale integrale di Sicilia
  • 18 pirottini di carta
  • teglie per muffin
Unire tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e mescolare bene.
Aggiungere le parti liquide (se desiderate, le potete premiscelare a parte) ed amalgamare il tutto.
Disporre i pirottini di carta nelle teglie per muffin.
Versare l’impasto nei pirottini di carta, rimpiendoli per 2/3 del volume.
Infornare a 150 gradi per 20 minuti, poi portare la temperatura a 180 gradi per 15 minuti. Infine verificare la cottura con uno stuzzicadenti: se i muffin sono ancora umidi, ultimare la cottura a 200 gradi per pochi minuti.
Estrarre i muffin dalle teglie e far raffreddare su una gratella. Si possono consumare anche il giorno dopo, purchè, una volta freddi, siano conservati ben chiusi.

 Ingredienti per la cremina rosa shocking:
  • 1/2 panetto di tofu bio, bollito per 20 minuti e fatto raffreddare
  • 1 C di malto di riso bio
  • 1 C di barbabietola bio frullata e filtrata
  • grani di melograno bio, per decorare

In una ciotola, con un minipimer, mescolare tofu, malto ed il succo della barbabietola fino ad ottenere una bella crema omogenea e rosa. Una volta ottenuta la crema rosa (la gradazione del colore potrete variarla a piacere, aggiungendo o togliendo un pò di succo di barbatietola), decorare il muffin con un sach a poche dalla bocchetta piccola e posare qua e là qualche chicco di melograno. Se, invece, volete preparare la crema il giorno prima, è facilissimo: una volta pronta, inseritela direttamente nella sach a poche e conservatela, ben chiusa, in frigorifero. E’ bene decorare i muffin al massimo qualche ora prima del servizio, in quanto il composto rosa shocking è fresco e, se mantenuto troppo tempo all’aria, secca e diventa progressivamente sempre più scuro.

Avete a disposizione delle scatole regalo? Avete conservato le scatole degli utimi pasticcini ricevuti? Siete amanti delle autoproduzioni e dei regali originali? Beh … che aspettate … basta qualche muffin per un pensiero goloso, unico ed originalissimo! 

Buone giornate di festa a tutti e, come sempre, un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

(PS) nota sull’unità di misura: 1 T equivale ad una tazza da tè, circa 150/200 gr.

Advertisements