Ciao, ciao a tutti! Ravanello oggi vi propone una squisita torta di nocciole arricchita da una morbida crema formaggiosa! Gnam gnam …

  • 1 NoccioTorta di 24/26 cm di diametro, fatta raffreddare
  • 1 Kg di yogurth scolato bio
  • 4 generosi cucchiai di malto di riso bio
  • 100 grammi di mandorle bianche bio, ammollate in acqua per qualche ora e tritate finemente OPPURE potete utilmente impiegare il residuo del Latte di Mandorle in 3 mosse!
  • 1 c di farina di carrube bio o di cacao amaro bio (per spolverare la torta)
  • nocciole tostate bio (per decorare)

Una volta raffreddata la NoccioTorta, tagliarne 1 cm di calotta e ridurla in briciole con le mani. Riporre la torta in un cerchio apribile (potete usare quello della tortiera o, in alternativa, uno come questo: questa aggeggio torna molto utile nelle situazioni in cui vanno montate torte con creme sode e di altezza generosa).

Mescolare metà del formaggio scolato con le briciole di torta ed il malto e spalmare sulla torta. A questo punto amalgamare l’altra metà dello yogurth con la metà del malto e la purea di mandorle bianche e, con una sach a poche con la bocca a stella, decorare la torta. Spolverare con 1 cucchiaino di farina di carrube o di cacao amaro e qualche nocciola tostata. 

Lasciar riposare in frigorifero per un’oretta prima di servire.

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci