Ciao ciao Ravanelli tutti!

Oggi prepariamo una salsina della Bella Sicilia, di semplice realizzazione, estiva e ghiottissima. Può essere impiegata con successo come antipasto, servita con crostini o per accompagnare un bel cesto di crudité; ottima anche come sugo per pasta o gnocchi o … da sperimentare in una sfiziosissima ricetta che pubblicherò a breve.

Ingredienti:

  • 1 T di pomodori secchi bio, ammollati per un paio d’ore
  • ½ T di mandorle pelate bio o di pinoli bio
  • ½ spicchio d’aglio bio
  • origano bio qb
  • basilico bio qb
  • sale integrale qb
  • 1 piccolo pomodoro fresco tagliato a dadini (facoltativo)

Scolare i pomodori secchi e tenere da parte l’acqua di ammollo in caso di necessità. Tagliarli grossolanamente e metterli nel mixer; frullare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto granuloso e non completamente liscio. Se necessario aggiungere un poco di acqua di ammollo dei pomodori.

Certo sarebbe meglio usare un mortaio … ma …

Se amalgamate questo pesto con una bella forma di Ricotta Ravanella, autoprodotta e fatta con latte di soia, e ci condite dell’ottima pasta al dente, vi leccherete i baffi per un bel pezzo!

Ne approfitto, infine, per ricordarvi che vi aspetto tutti al mio contest di cucina Ricette d’Estate, ricco di premi e cotillons, con la mitica collaborazione di Genitori Veg!

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Advertisements