Bentrovati Ravanelli!

Oggi spazio ad una dritta per congelare gli aromi in tempo di grande abbondanza negli orti, assicurandosi adeguate scorte per l’inverno.

Quando ero piccolina, ricordo che la mia mamma acquistava grandi quantità di prezzemolo fresco e poi passava un tempo infinito a tritarlo finemente con la mezzaluna; solo dopo questa lunga e noiosa operazione, lo congelava per averne sempre a disposizione. E, come lei, ho fatto anche io per tanti anni, di mezzaluna, in mezzaluna.

Poi, qualche anno addietro, ho letto e sperimentato che:

  • se congelo, è inutile tritare preventivamente: provare per credere! Basta stropicciare le erbe da congelate: si frantumeranno in un millisecondo;
  • se non trito, ho l’ulteriore vantaggio di preservare anche gli aromi e le rese “odorose” delle nostre erbe.

E così, oltre a risparmiare tempo e fatica, miglioro il risultato finale! Bello vero? Anche la mia mamma è contenta!

Proprio oggi, mentre preparavo i peperoni alla brace e mi apprestavo ad inondarli di prezzemolo, testè prelevato dal mio congelatore, vi ho pensato e mi son detta: “dopo l’aglio, potrà mica mancare un post sulle erbe, eh?“. Eh no! (Tranquilli che il post sui peperoni arrostiti arriva tra qualche giorno ;-D).

Procedimento per congelare al meglio le erbe aromatiche:

  • Rimuovere dagli steli le foglie di basilico o prezzemolo o menta, …. e pulirle con un panno bagnato (va bene anche uno scottex).
  • Asciugarle all’aria o al sole oppure aiutandovi con carta assorbente: in quest’ultimo caso accarezzate le foglie delicatamente.

Nella foto vi mostro l’aspetto finale che dovrebbero avere: le foglie risultano integre ed asciutte.

NOTA  BENE: E’ importante asciugare bene gli aromi, senza romperli, schiacciarli o trattarli con eccessivo vigore, per preservarne il profumo ed aumentarne la conservabilità; se si strapazzano o si spezzettano, perderanno di fragranza o, peggio, se si mettono in congelatore bagnati … il risultato sarà una granitina di erbe.

  • Mettere in un sacchetto gelo le foglioline intere e riporre il sacchetto chiuso nel freezer.
  • Trascorsa qualche ora, le foglioline saranno perfettamente congelate.
  • Per ottenere il prezzemolo tritato o il basilico tritato o la menta tritata o …, vi basterà stropicciare il sacchetto tra le mani!

Tutte le erbe risulteranno tritate alla perfezione, profumeranno come il fresco e le potrete usare allo stesso modo!

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso! PS: ci trovi anche su Facebook.

Ne approfitto, infine, per ricordarvi che vi aspetto tutti al mio contest di cucina Ricette d’Estate, ricco di premi e cotillons, con la mitica collaborazione di Genitori Veg!

Annunci