Propostina easy e da giornatina piovosa. Una bella polentina farcita, da cuocere sul fuoco e da gustare tiepida.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di polenta cotta e fatta raffredare in una teglia della forma preferita
  • 500 gr di pisellini freschi bio (o quelli che avete congelato dal raccolto estivo)
  • 2 pomodori perini ben maturi
  • 1 spicchio d’aglio bio
  • 250 gr di fagioli cannellini già lessati
  • 3 pomodorini secchi bio
  • mix di aromi mediterranei bio (io, come sempre, uso quelli di Annalisa)
  • olio EVO bio
  • sale integrale
  • 2 C di farina di mandorle

Predisporre una padella capiente dal fondo alto (o una teglia adatta alla cottura sul fuoco); nella stessa, far saltare inizialmente lo spicchio d’aglio con un goccio d’acqua e di olio. Aggiungere i pomodori freschi, tagliati a dadini, ed i pomodori secchi, tagliati a listarelle. Salare e far insaporire un poco ed aggiungere, infine, i piselli freschi (o congelati) e gli aromi mediterranei, saltando per pochissimi minuti. Spegnere il fuoco e coprire.

Nel frattempo, frullare i cannellini con olio e sale, ed emulsionare con un pò di acqua di cottura fino ad ottenere una crema non troppo densa.

Tagliare la polenta in 3 fette longitudinali.

Nella pentola con i piselli, crearsi un varco e riporre la prima fetta di polenta: farcire con la crema di cannellini e poi i piselli e continuare via via fino a quando non avrete terminato gli strati.

Decorare con un pò di crema di cannellini, una spolverata di mandorle tritate, piselli e pomodorini secchi.

Far cuocere il tortino a coperchio chiuso e a fuoco medio per una ventina di minuti: deve solo intiepidirsi, per consentire alla polenta di ammorbidirsi. 

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci