Eccoci qua con un proposta stuzzicante che la Cle mi ha servito su un piatto d’argento o, meglio, di diamantini golosissimi.

Mi ha fatto venire una voglia di frollini salati ai semi, ma una tale voglia … che …. vi propongo la versione vegan del Ravanello, con tanto di parmigiano DOCG (già sapete, vero?) o, per dirla più brevemente, vegan. Fatti ieri sera e spazzolati in men che non si dica: c’era un tale profumo di parmigiano in casa, ma un tale profumo che tutti erano convinti che ce l’avessi messo per davvero.

I bottoncini sono degli stuzzichini golosi: vi invito a seguire i suggerimenti di Cle per dei bellissimi regali autoprodotti (le feste sono sempre più vicineeeee) ed, in più, vi suggerisco di usarli come guarnizione per vellutate autunnali (ora che le zucche, le castagne ed i funghi ci stanno bussando alla porta) per rendere i vostri piatti ancora più preziosi.

Ed ora la ricetta.

Ingredienti (per circa 130 bottoncini di 1 cm)

  • 100 gr farina di tipo 2 bio
  • 80 gr di mais fioretto bio
  • 120 gr di olio EVO bio
  • 1 C di malto di orzo integrale bio
  • 100 g di parmigiano DOCG (80 gr di mandorle scure, tritate con sale ed 1 C abbondante di lievito alimentare in scaglie)
  • un pizzico di sale
  • acqua qb
  • per guarnire: semi di sesamo (o altri semi di vostro gradimento: guardate dalla Cle che meraviglia!)

Mescolare gli ingredienti secchi ed amalgare con il malto, l’olio ed infine l’acqua, fino ad ottenere una palla; lavorare velocemente. Avvolgere l’impasto ottenuto con pellicola o metterlo in un contenitore con coperchio; riporlo in frigo per un’oretta circa. Prelevare l’impasto dal frigo ed appoggiarlo su un foglio di carta da forno, spolverarlo con una manciata di semi e ricoprirlo con un secondo foglio di carta da forno: stendere l’impasto con il mattarello, lasciandolo piuttosto spesso … direi almeno mezzo centimetro.

Con l’aiuto di una piccola formina per biscotti (la mia è tonda di 1 cm di diametro) ricavare tanti bottoncini. Stendere uno dei due fogli di carta su una leccarda e disporvi tutti i bottoncini. Con i ritagli, preparare una seconda teglia: vi assicuro che quelli bruttini saranno i primi ad essere spazzolati.

Mettere in forno caldo a 180 ° per circa 8 / 10 minuti: il tempo dipenderà molto dal vostro forno, sicchè state attenti a non bruciarli.

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci