Della mitica Nutella Veg, abbiamo già detto qui e qui! Facilissima da fare, incredibile da gustare e, come dice sempre la meravigliosa Ravanellina, “con la piada è da urlo!”.

E quando fuori fa freddo, le merende fatte in casa hanno un fascino irresistibile! Ed allora perchè non godersi un ottimo tè, accompagnato da una piadina farcita di mitica Nutella Veg?

Ingredienti:

  • piadina
  • nutella veg (ricetta n°1)
  • nutella veg (ricetta n° 2)
  • granella di nocciole tostate come se piovesse
  • una tazza di tè fumante

Per la piadina, valgono le raccomandazioni già fatte in questo post interamente dedicato alla PIADA: se guardate sul sito Sagre in Romagna trovate la ricetta tradizionale con olio, ma anche nel banco frigo di molti supermercati ne trovate di pronte con l’olio extra vergine d’oliva.

Per la nostra merenda abbiamo scelto il tè mu: contiene ben 16 erbe (scorza di mandarino giapponese, radice di liquirizia, radice di Peonia albiflora, radice di Angelica acutiloba, rizoma di Cnidium officinale, Atractylodis Lanceae, Cyperus Rotundus, cannella cinese, zenzero, corteccia di Moutan, Pachyma hoelen, radice di Tarassaco, chiodi di garofano, radice di Rehmannia, Ginseng, rizoma di Coptis giapponese) ed è golosissimo! Ma ci sono tantissimi altri tè e tisane tra cui perdersi: avete solo l’imbarazzo della scelta.

Il tutto andrebbe accompagnato da chiacchiere complici, risate sonore ed una buona dose di smancerie, che, con la spolverata di granella di nocciole, si sposano a meraviglia!.

Con questa ricetta DOLCE partecipo al contest Felici e Curiosi di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli. Si, proprio quello, il contest dove Marco Bianchi è il GIUDICE e dove tutti quelli che partecipano VINCONO: basta mandare una foto ed una ricetta per essere dei nostri!

E parlando di merende, ragazzi, nuove generazioni, amore ed eguaglianza sociale, ci tenevo a mostrarvi questa bellissima immagine di ieri: Marco Bianchi al Liceo Classico A. Manzoni di Milano a parlare di alimentazione sana, buona e sostenibile. Che il cambiamento abbia inizio! (Credit foto di Marco Bianchi).

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci