Ciao a tutti Ravanelli! Vi mando un bacio da una Milano ammaliatrice e inondata di sole. Oggi vi voglio deliziare con una stupenda focaccia ripiena di patate, zucchine ed olive taggiasche. focaccia-patate-e-zucchine_91

Per realizzare l’impasto della focaccia seguiremo alla lettera le indicazioni della bravissima Daria che lavora sempre a regola d’arte, mentre per il ripieno improvvisiamo alla grande! Eccovi i link da cui curiosare: focaccia velocissima e focaccia al rosmarino di Gocce D’aria.

Con la pasta madre ed i lievitati, io rischio di avere un approccio troppo “ad occhio” per risultare attendibile: oltretutto devo avere un occhio lievemente cecato perché pare funzionare solo per pane, pizza e focaccia, mentre del Panettone non ne vuole sentire parlare … diciamo che, avanti di questo passo, riuscirò a fare un panettone degno di tale nome per ferragosto!

Ingredienti della focaccia:

  • 125 gr di pasta madre rinfrescata da 3/4 ore: può essere solida, liquida, densa (o mezzo cubetto di lievito di birra in attesa di procurarsi la madre)
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 3/4 C di olio evo
  • 1 c di sale fino integrale
  • 350/400 gr di farina tipo 2 o semola di grano duro o farro anche integrale
  • origano, rosmarino, timo, erba cipollina, maggiorana a piacere
  • olio evo miscelato ad acqua per condire la superficie prima di infornare
  • 1 C di malto di riso bio o di sapa

Per la farcia:

  • focaccia-patate-e-zucchine_32 patate e 3 zucchine bio (o altre verdure di vostro gradimento)
  • qualche oliva taggiasca
  • salvia, rosmarino e alloro tritati fini
  • sale fino integrale

Procedimento: sciogliere la pasta madre nell’acqua, aggiungere 150 gr di farina e mescolare bene. Aggiungere l’olio, il sale, l’aglio tritato, le spezie tritate, il malto (o la sapa) e amalgamarle bene. Cominciare ad aggiungere un po’ alla volta la farina, mescolando col cucchiaio di legno. Continuare ad aggiungere farina finchè si riesce a mescolare col cucchiaio: quando dovreste passare sulla spianatoia fermatevi e mettete l’impasto a lievitare coperto da un canovaccio pulito nel forno spento. Lasciare riposare per 3-4 ore (se usate il lievito di birra anche meno).

focaccia-patate-e-zucchine_4Ora procediamo a farcire la focaccia: affettare sottilmente le verdure (io le ho affettate fini fini con il robot da cucina) e fargli prendere sapore in padella con un goccio d’olio e gli aromi a piacere. Saltare per qualche minuto e spegnere. Lasciare raffreddare. Riprendere l’impasto della focaccia e versarne metà su una teglia oliata. focaccia-patate-e-zucchine_8Ricoprire con le verdure e poi con la restante metà dell’impasto. Mettere a lievitare per altre due/tre ore.

Preriscaldare il forno a 250 gradi e, mentre raggiunge la temperatura, spennellare la superficie della focaccia con un’emulsione di olio evo e pochissima acqua, sbattuti per bene fino a formare una cremina.

focaccia-patate-e-zucchine_92

Cospargere la focaccia con rosmarino e salvia, una spolverata di sale fino ed infornare per 25/30 minuti. Verificate la cottura controllando il fondo della focaccia: sarà cotta a puntino, quando risulterà ambrato e croccante.

ravanello_banner03Con questa ricetta SALATA partecipo al contest Felici e Curiosi di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli. Si, proprio quello, il contest dove Marco Bianchi è il GIUDICE e dove tutti quelli che partecipano VINCONO: basta mandare una foto ed una ricetta per essere dei nostri!

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci