Cari Ravanelli, ecco giunto il mese delle mandorle per Salutiamoci! salutiamocil’ormai famosissimo gioco di Stella, Lo, Cobrizo e Brii: “La sfida consiste nel cucinare qualcosa di buono, bello e soprattutto sano, alla scoperta di nuovi ingredienti nel rispetto della loro stagionalità, approfondendo la conoscenza del rapporto tra cibo e salute, ed evitando soprattutto facili scorciatoie industriali o scelte che prediligano solo l’occhio o il palato senza tener conto della salubrità nel lungo termine”! Questo mese il gioco è ospitato da I paciocchi di Francy!

E mi raccomando, correte tutti a vedere il bellissimo blog di Salutiamoci!.

Per l’occasione, abbiamo pensato a dei velocissimi bonbon m-a-n-d-o-r-l-a-t-i-s-s-i-m-i, da poco spazzolati dalla mia bella Ravanellina per la sua merenda!DSC_1587

Ingredienti per 25 bon bon:

  • 100 gr di mandorle pelate bio;
  • 100 gr di fichi secchi bio;
  • 1 C abbondante di crema di mandorle bio;
  • 50 gr di cioccolato fondente bio (è facoltativissimo: mettetelo solo se ne avete da smaltire da Pasqua);
  • 1 pizzico di sale integrale;
  • cocco rapè per decorare;
  • mirtilli secchi per decorare.

DSC_1583Tagliarli a dadini i fichi secchi ed eliminare i piccioli. In un robot da cucina, armato di una bella lama d’acciaio, mettere tutti gli ingredienti: mandorle, fichi, crema di mandorle, cioccolato (se lo usate) ed un pizzico di sale integrale ed impastare fino a quando avrete una pasta densa ed uniforme.

Fare tante belle palline che passerete nel cocco e poi decorerete con un piccolo e coloratissimo mirtillo secco. Lasciate riposare in frigo per un paio d’ore.DSC_1596

I vostri bonbon si conservano anche per una settimana, ben chiusi in un contenitore ermetico.

rav stampellaE questa è la quarta ricetta realizzata e pubblicata in modalità Ravanella Stampellata, ossia solo con una mano ed un piede disponibili! Yes, we can.

E come sempre, un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci