Continua la saga della crostata, per me il dolce dell’inverno. Poichè là fuori ci sono molti cioccolato addicted, oggi vi propongo questa golosa e tenera versione.DSC_5066

Come mi ricorda la bravissima Lo di Galline 2ndlife, la crostata al cioccolato si può fare in due modi: uno più “budinoso” ed uno più “cioccolatoso”.

DSC_5157La versione di oggi è quella budinosa, ossia quella versione di crostata al cioccolato in cui la frolla e la crema vengono cotte insieme al forno: per far questo, la crema di farcitura andrà pensata e preparata come fosse un budino al cioccolato.

DSC_5117L’altra versione, che pubblicherò a breve, è invece quella in cui il guscio di frolla viene cotto, fatto raffreddare e solo successivamente farcito con la crema al cioccolato; in questo caso si ricorrerà, per lo più, a variazioni sul tema Nutella VegCrema ganache o Cioccolato Chantilly.

Se conoscete altre versioni della crostata al cioccolato, scrivetemi che io son tutta orecchie!

zIngredienti:

PROCEDIMENTO: Preparare il budino al cioccolato e far raffreddare completamente. 

Ricoprire una tortiera di 28 cm di diametro, dal bordo ALTO, con della carta da forno: è opportuno impiegare una tortiera con il bordo alto per impedire alla crema di fuoriuscire durante la cottura. Preparare l’impasto della frolla all’olio e usarne 2/3 per la base: ricoprire di crema e applicare le strisce realizzate con una rotella dentellata. 

Infornare in forno caldo a 200 gradi per circa 45/50 minuti o fino a doratura.DSC_5070

rav-fb1E, come sempre, un buon, buon appettito da Ravanello Curioso.

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci