Cari Ravanelli come state? Io, dopo la pizza raw che mi son fatta con questo formaggio, dichiaro ufficialmente di stare al settimo cielo!DSC_7329

Vi consiglio di provarla davvero e di mixare o aggiungere ingredienti a vostro libero sentire. salutiamoci200E questa ricetta la porto dritta dritta a Salutiamoci, l’ormai famosissimo gioco di Lo, Cobrizo, Brii e Ravanello Curioso, per il mese di gennaio tutto dedicato agli AGRUMI (arance gialle e rosse, limoni, cedri, pompelmi rosa e gialli, mandarini, clementine e kumquat). In questo gioco cosa si fa? Si propongono ricette, si raccolgono e si sperimentano!

La sfida consiste nel cucinare qualcosa di buono, bello e soprattutto sano, alla scoperta di nuovi ingredienti nel rispetto della loro stagionalità, approfondendo la conoscenza del rapporto tra cibo e salute, ed evitando soprattutto facili scorciatoie industriali o scelte che prediligano solo l’occhio o il palato senza tener conto della salubrità nel lungo termine”.

Questo mese ci ospita Girovegando! E mi raccomando, correte a vedere il blog di Salutiamoci!

Ingredienti per due formaggelle di ca 10 cm di diametro:

  • 150 gr di noci di macadamia del commercio equo
  • 100 gr di nocciole sgusciate bio
  • 1 C abbondante di lievito alimentare bio
  • 1 C di olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 1 c di polvere magica di agrumi
  • 1/2 limone bio spremuto
  • curry qb
  • un pizzico di sale fino integrale

DSC_7352

Mettere in ammollo noci e nocciole per una notte. Scolare tenendo da parte l’acqua in eccesso, perchè potrebbe servire durante la preparazione del formaggio.

Frullare i semi oleaginosi, fino a ridurli in burro. Se servisse, rabboccare con qualche cucchiaio del liquido di ammollo; procedete a piccole dosi, un cucchiaio alla volta, avendo cura che siano bene assorbiti.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti e mixare.

Con l’aiuto di due coppapasta, dare la forma preferita alle formaggelle e mettere ad essiccare al sole oppure nell’essiccatore per circa 8/10 ore a meno di 40 gradi (o, se non l’avete, su un termosifone). Spolverare con curry e servire.

Una bella pizza crudista è il complemento ideale per questa appetitosa ed aromatica formaggella. Ma si sposa davvero con tutto!DSC_7363

facebookE, come sempre,

un buon, buon appettito da Ravanello Curioso.

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci