Cari Ravanelli, ben trovati! Eccovi una ricetta gustosa, fresca, raw e dai colori brillanti: la torta di avocado e cocco! Buona parte dell’idea originaria viene dal bellissimo libro ‘L’essenza del crudo’ di David Cotè e Mathieu Gallant, ma è stata rivisitata per venire incontro ad esigenze di economicità. ;D

DSC_3090

Il risultato è buono, da leccarsi i baffi!

Dosi per 1 tortiera con i bordi apribili di ca 22 cm:

  • ½ T di anacardi
  • 1 T di noce di cocco grattugiata
  • 4 datteri denocciolati
  • ½ C di vaniglia in polvere
  • 1 pizzico di sale integrale fino

Farcitura di avocado e limone:

  • 2/3 avocado maturi (ca 300 gr)
  • 100 ml di limone spremuto
  • 100 gr di anacardi
  • 125 ml di succo d’agave
  • 1 c di vaniglia in polvere

 Finitura:

  • qualche cucchiaio di latte di cocco, la parte densa
  • foglioline di menta
  • fettine di limone

Per la base: nel robot da cucina tritare finemente gli anacardi. Aggiungere successivamente tutti gli altri ingredienti e tritare fino a quando otterrete un impasto sodo e modellabile. Stendere 2/3 dell’impasto sul fondo della tortiera ed il restante terzo sui bordi.

Per la farcitura, tritare finemente gli anacardi fino a ridurli in una pasta omogenea. Aggiungere ora tutti gli altri ingredienti, avendo cura di tagliare l’avocado solo all’ultimo momento per evitarne l’ossidazione. Versare tutto il composto sulla base della torta.

Versare il latte di cocco in una pipetta o in una siringa per dolci.

DSC_3051Realizzare una spirale sulla farcitura di avocado e, con uno stecchino di legno, (ma potete anche usare un coltello) realizzare la trama “a tela di ragno”, incidendo delle linee concentriche dal centro della spirale ai lati.

Tenere in frigo almeno una notte e servire fredda. La torta si conserva fino a 10 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

Per farvi un’idea di come realizzare l’effetto ragnatela su una torta, consultate questo link.

rav-fb1E, come sempre,

un buon,

buon appetito

da Ravanello Curioso!

Annunci