Le idee da ‘sbattimento zero’ sono sempre le mie preferite! Io, poi, ho un debole per le scorte e vedere il mio congelatore pieno di ghiaccioli pronti all’uso e fatti in casa, mi riempie di gioia immensa.

DSC_5702Già negli anni passati, abbiamo viste diverse declinazioni del ghiacciolo: il Calippo fragola e il Calippo mela, la Paleta de Arroz (ossia il ghiacciolo di riso), la Banana Gelèe e la Cioccobanana gelata, i Ghiaccioli d’arancia e i Ghiaccioli al latte di riso e ribes.
Oggi andiamo sul facilissimo: frulliamo un melone maturo e realizziamo tutti i ghiaccioli che ci piacciono!DSC_5566

DSC_5672Ingredienti per 10 ghiaccioli: 1 melone maturo e dolce.

Procedimento: pulire e frullare un melone maturo. Lasciare riposare il frullato per almeno una decina di minuti per evitare che l’eccesso di bolle e di aria, dia un aspetto poco ‘professionale’ alle nostre creazioni.

DSC_5595

Riempire tutte le nostre formine ed infilare nel centro uno stecchino di legno o, in sua mancanza, dei cucchiaini di plastica a testa in giù: riuscite a scorgerne la sagoma attraverso i miei ghiaccioli?

Come al solito avete solo l’imbarazzo della scelta per pensare alle infinite varianti di questa preparazione: DSC_5711

potete mixare melone e latte di riso o di altro cereale o persino yogurt

oppure aggiungere gocce di cioccolato, qua e là,

anche se molti storcerebbero il naso perchè ‘o muzos deloi oti’ … anguria e melone andrebbero consumati da soli, non accompagnati da niente altro e nemmeno mescolati tra loro.

Sarà, ma io li digerisco anche inframezzati dai sassi!!!

pagina11E vi ricordo che è da poco

uscito il mio nuovo Ebook:

è per tutti,

è gratis

e lo potete scaricare qui!

ravanelloE, come sempre,

un buon, buon appettito da Ravanello Curioso.

PS: ci trovi anche su Facebook.

Advertisements