Cari Ravanelli, oggi facciamo di nuovo un’incursione nel meraviglioso e colorato mondo del RAW!

La ricettina di partenza è sempre quella dei Cracker essiccati, che è possibile realizzare in più varianti, come suggerito nel post; questa volta, li abbiamo voluti colorare ed arricchire di verdure.DSC_3407

Ingredienti:

  • 250 gr di semi di lino bio lavati e lasciati in ammollo per tutta la notte o per un giorno (abbondate pure di acqua, se ne avanza non vi sarà difficile scolarla)
  • 1 tazza di mandorle pelate bio ammollate per tutta la notte o per un giorno
  • 1 mazzo di erba cipollina bio
  • 10 pomodori essiccati bio
  • 1 manciata di olive verdi bio denocciolate
  • e inoltre per guarnire: spezie a piacere o semi di sesamo, papavero, finocchio, anice o quello che si desidera
  • 2 carote
  • 2 zucchine

DSC_4303

Procedimento:

Nel mixer, frullare le mandorle e poi aggiungervi i semi di lino ammollati e frullare nuovamente.

Aggiungere i pomodori essiccati tagliati fini, fini, l’erba cipollina affettata e le olive verdi preparate a rondelle. Frullare ancora per qualche attimo, ma non troppo: non vogliamo ridurre tutto in poltiglia, ma solo amalgamare meglio i sapori.

DSC_4293Assaggiare e aggiustare di condimento secondo il proprio gusto.

Ora spalmare l’impasto su ogni ripiano dell’essiccatore, già ricoperto di carta da forno, stendendolo sottile. Tagliare a julienne fini le carote e le zucchine e distribuirle sopra i cracker.

Con queste dosi, io riempio tutti e sei i ripiani del mio elettrodomestico. Accendere l’essiccatore a meno di 40 gradi e farlo andare per 24 ore ca.

Se invece non avete l’essiccatore, distribuite i cracker spalmandoli su carta da forno, e distribuiteli su vassoi di carta sopra i termosifoni di casa; mentre d’estate, lasciateli alla luce diretta del sole.

DSC_3367

Tagliate i cracker nella forma preferita e … godete!

Suggerisco di accompagnarli con un formaggio raw gustosissimo come la Formaggella essiccata o come questo o come i Formaggi ai probiotici di arachidi o di noci. O anche con altri formaggi veg che trovate a questo link!

Perchè a noi i formaggi piacciono in tutti i modi! E a voi?

Se volete preparare cagliate vegetali o formaggi spalmabili, desiderate sperimentare l’affumicatura dei formaggi ed apprendere tanti piccoli trucchi sul tema, vi aspetto al mio prossimo corso sui FORMAGGI (qui altri dettagli!). Ne seguirà un altro a marzo dedicato ai dolci vegan.

volantino di lorenzo_formaggi_SENZA PREZZOravanelloE, come sempre,

un buon,

buon appettito da Ravanello Curioso.

PPSS: ci trovi anche su Facebook

Annunci