Cari Ravanelli, giuro solennemente che quello che sto per scrivere non è un Pesce d’Aprile: ‘la meringa vegan si può fare ed è alla portata di tutti! E vi dirò di più: non solo viene benissimo senza albume, ma anche senza … ZUCCHERO!’. collageMERINGHE

Proprio ieri, su uno dei miei gruppi facebook preferiti (di cui vi ho già parlato negli ultimi due articoli qui e qui), una ragazza di nome Simona ha pubblicato una foto di qualcosa che sembrava albume montato a neve ed invece era … … era … … era … … l’acqua dei ceci bolliti!

E che ci volete mai fare con l’acqua dei ceci bolliti?

Ve lo dico io: ci fate le meringhe, le spume e potrete usarla in futuro come sostituto in tutte quelle preparazioni dove è richiesto dell’albume montato a neve o della spuma o dove vogliate ottenere del volume.

VI RENDERE CONTO CHE E’ UNA FIGATA PAZZESCA?

Guardate qui: questi sono 100 ml di liquido di cottura dei ceci portato a temperatura ambiente. Montano in un minuto e trenta secondi. Nelle foto vedete la sequenza di montatura fotografata ogni 30 secondi.collageogni 30 secondi

Al termine del minuto e mezzo, la crema appare così:5

… e anche così. E’ praticamente una cosa commovente.6

A questo punto non resta che usarla come meglio crediate. Noi partiamo a sperimentare dalle meringhe!

MERINGA DI ZUCCHERO

Dosi per 8 meringhe

  • 100 gr di acqua di cottura dei ceci (*)
  • 125 gr di zucchero a velo (**)
  • 1 C di succo di limone filtrato o 1 c di acido citrico
  • facoltatico 1 c di gomma di guar

WP_20150401_13_22_02_Pro

(*) Per la cottura dei ceci da secchi si consiglia di cuocere i legumi, dopo averli ammollati per una notte e dopo aver buttato via l’acqua di ammollo, coprendoli con acqua fino a 3 dita sopra il loro livello. Si comporta molto bene l’acqua dei ceci in scatola già pronti, sia in latta che in tetrapack o vetro: è però più ricca di fitati ed è salata. La presenza di sale non danneggia ‘il gusto’ delle meringhe vista l’abbondanza di zucchero; quanto ai fitati, fate vobis e leggete in questo contributo dei pareri autorevoli.

(**) Poichè lo zucchero (e per di più raffinato) è un genere di alimento che andrebbe limitato o meglio azzerato, se non vi preoccupa tanto l’aspetto estetico della meringa, potete di buon grado ridurre a velo dello zucchero integrale di canna o anche di cocco o il panela o il mascobado. Oppure potete realizzare le meravigliose meringhe di frutta che vedremo tra poco.

Procedimento:

WP_20150401_13_07_39_ProMontate l’acqua dei ceci fino a quanto vi risulta bella soda e corposa: procedete come fareste con gli albumi da montare a neve … quindi armatevi di fruste elettriche oppure usate la planetaria con il gancio a frusta o il bimby con la farfalla. Aggiungete il limone o l’acido citrico e tutto lo zucchero e montate nuovamente per far incorporare tutto lo zucchero.

Se il vostro impasto non dovesse risultare sodo, WP_20150401_13_09_15_Proaiutatevi con un cucchiaino di gomma di guar: unitelo all’impasto, date una bella girata e vedrete che in un attimo tutto si rassoderà a meraviglia.

Con l’aiuto di una sac a poche, date la forma preferita alle vostre meringhe.WP_20150401_13_11_35_Pro Infornate ad una temperatura compresa tra i 50 ed i 100 gradi (al massimo, altrimenti le meringhe verranno marroncine) per almeno 3/6 ore a seconda della potenza del vostro forno o fino a quando le vostre meringhe risulteranno belle dure. WP_20150401_13_12_10_ProLa cottura in forno si rivela la migliore, ma, se volete, potete ricorrere anche all’essiccatore con risultati soddisfacenti. Infornate intorno ai 50 gradi per almeno 10 ore: WP_20150401_13_12_28_Profate attenzione a non riporre le meringhe vicine alla ventola e disponetele solo nella parte terminale del vassoio.

Procedimento per il Bimby: montare i 100 grammi di acqua di ceci con la farfalla per 1.30 min, vel 4; dal buco potete comunque verificare l’avvenuta montatura. Aggiungete il succo di limone o l’acido citrico e tutto lo zucchero e montate altri 30 sec a vel. 3.collagemeringhe bianche

MERINGHE COLORATE

Per colorare le vostre meringhe, vi basterà aggiungere ogni genere di colorante naturale di vostro gusto: curcuma per il giallo, barbabietola per il rosa, oppure … la volete verde? Beh, un bel colore verde può essere dato dall’aggiunta di menta, sia in polvere che liquida che dona anche freschezza all’impasto o da altri colori verdi naturali come il tè matcha o il green magma. WP_20150401_13_55_52_Pro

WP_20150401_13_54_21_ProPer realizzare la meringa, procedere come sopra, aggiungendo all’impasto un cucchiaio abbondante di colorante a scelta (per noi un pizzico di Green Magma). Nel nostro caso, la meringa avrà un piacevole retrogusto ‘erboso’. Ahahahah. Provare per credere.

ED ORA VENIAMO ALLE MERINGHE DI FRUTTA!

Mi rammarico solo di non avervi potuto mostrare una bella meringa rosa ottenuta con le fragole (le avevo finite!), ma confido nel fatto che lo facciate voi AL PIU’ PRESTO!!!

LA ‘MELINGA’ ovvero LA MERINGA DI MELA

  • WP_20150401_12_39_56_Pro100 gr di acqua di ceci bolliti
  • 100 gr di mele essiccate ridotte in farina
  • 1 C di succo di limone o 1 c di acido citrico
  • 1 c di gomma di guar (alla bisogna)

Non trovate che siano bellissime le nostre MELINGHE?WP_20150401_12_36_48_Pro

WP_20150401_12_09_58_ProTritare a farina centro grammi di mele essiccate.

Montare, come sopra, l’acqua dei ceci ed aggiungere la mela ridotta in polvere. collageMELE

Con una sac a poche dare la forma alle meringhe ed infornare come già visto sopra.WP_20150401_12_40_42_Pro

LA MERINGA DI BANANA

Ormai avete imparato: procedere come sopra sostituendo la mela essiccata con pari dose di banana essiccata.WP_20150401_13_43_52_Pro

Ed il gioco è fatto!WP_20150401_13_43_19_Pro

Quanto sono belle le BANANINGHE?WP_20150401_13_39_27_Pro

E date un’occhiata a tutte le meringhe in forno: non sono una gioia per gli occhi?WP_20150401_13_56_13_Pro

E se aveste ancora dubbi sul sapore? Ve lo garantisco: vi ricorderanno tal quali le meringhe convenzionali, son proprio da sgranocchiare, sbriciolose e dolci!

Ma vi dirò di più: quelle di frutta vincono a mani basse!WP_20150401_07_38_44_Pro

AGGIORNAMENTO DEL 02/04/2015:

  • Laura B. ci informa che funziona anche con il liquido dei fagioli rossi e fagioli bianchi.

AGGIORNAMENTO DEL 03/04/2015:

AGGIORNAMENTO DEL 04/04/2015:

  • Franci DG ci informa che monta anche con la frusta a manovella

AGGIORNAMENTO DEL 05/04/2015:

vera viale

Photo e feedback by Vera Viale. Dopo aver fatto le meringhe SENZA ALBUME, scrive: ‘Sono una sorpresa dopo l’altra! E guardare le persone che le addentano aspettando di fare la “rivelazione”? Che FIGATA, non si può dire altro! E anzi le riposterò anche sul mio blog perchè il mondo DEVE sapere 😄 e quindi rifatele tutti e spargete il verbo!”.

AGGIORNAMENTO DEL 13/04/2015

Goose Wohlt mi ha contattato per dirmi che lui e Joël Roessel sono gli inventori del procedimento per la montatura dei ceci. BRAVI!!!! VI SIAMO GRATI PER LA VOSTRA MITICA INVENZIONE!

*****     *****     *****     *****     *****     *****     *****    *****

E per finire, due immagini del corso di domenica! Qui trovate l’album delle foto di ESSERE ANIMALI / La cucina etica in 3 passi. Ma quanto ci siamo divertiti e quanto abbiamo mangiato bene?essere animali

Affrettatevi che ci sono ancora due incontri e i posti sono limitati: clikkate qui per i dettagli dell’evento su Facebook.
cucina etica

Per iscrizioni e informazioni, far riferimento alla mail:milano@essereanimali.org

ravanelloE, come sempre,

un buon,

buon appettito da Ravanello Curioso.

PPSS: ci trovi anche su Facebook.

Advertisements