Cari e splendenti Ravanelli, finalmente è arrivata la primavera: io non ne potevo più del buio e del freddo.WP_20160320_12_26_17_Pro

Quando ti guardi indietro e ti rendi conto che hai passato l’inverno uscendo di casa con il buio, in sella ad una bici scassata (non ti offendere piccola mia, lo sai che ti amo alla follia nonostante i tuoi trentanni!) con qualsiasi condizione atmosferica e che tutti i giorni sei tornata a casa con il buio pesto … beh … è inutile raccontarsela: è la primavera che ti riempie di nuovo il cuore e l’orizzonte.

Ed allora, onoriamo il suo arrivo con una gustosissima teglia di miglio. Che si crede una pizza, ma non è. E piacerà davvero a tutti.

WP_20160320_11_50_27_Pro

Ingredienti per una teglia 50*70:

  • 500 gr di miglio biologico
  • 750 gr di passata di pomodoro bio
  • erbe e spezie essiccate di vostro gusto (per noi, erba cipollina, origano, maggiorana)
  • 200 gr di formaggio vegan (o autoprodotto o acquistato)
  • sale fino integrale di Sicilia
  • olio EVO

WP_20160320_12_25_40_Pro

E per contorno? Verdure arrosto:

  • 3 zucchine
  • 6 carote
  • farina di riso
  • olio evo
  • spezie
  • pepe appena macinato

WP_20160320_12_27_44_Pro

Preparare la pizza di miglio: con il metodo della cottura passiva NON cuocere 500 grammi di miglio. Fare raffreddare completamente. Con le mani, sgranare e condire con olio EVO e sale integrale.WP_20160320_10_39_40_Pro

WP_20160320_10_50_21_ProStendere il tutto su un foglio di carta da forno ed infornare a 220 gradi per 20 minuti o fino a quando avrete ottenuto una crosticina spessa sia sopra che sotto. WP_20160320_11_41_24_ProTogliere dal forno e condire come fosse una pizza: abbondare di pomodoro, formaggio a tocchetti (anche autoprodotto … qui trovate molte idee!), erbe aromatiche, un giro di olio evo, un pizzico di sale e tutto quello che vi suggerisce la fantasia. Infornare altri 10 minuti e poi sotto il grill per far sciogliere bene il formaggio.

WP_20160320_11_48_20_ProIl miglio che si crede una pizza è buono caldo, tiepido o freddo … avete solo l’imbarazzo della scelta.

E visto che il forno è già accesso, massimizzate lo sforzo e cuocetevi insieme una gustosa teglia di verdure arrosto.

WP_20160320_11_27_17_ProProcedimento per le verdure arrosto: Tagliare le verdure a bastoncino e metterle in un contenitore capiente: condirle con olio EVO, sale, pepe, erbe aromatiche e qualche cucchiaio di farina di riso; WP_20160320_11_38_41_Procon le mani mescolare per bene in modo da distribuire uniformemente il condimento. Versare il tutto in una teglia ricoperta di carta da forno: condire con olio ed infornare a 220 gradi per 20 minuti. Servire calde ed ancora croccanti.WP_20160320_12_32_51_Pro

 

E non dimenticatevi di fare gli auguri alla Raffa! ❤ ❤ ❤

ravanelloE come sempre,

un buon,

buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

 

Annunci