Cari Ravanelli, bentrovati! Visto che ormai è autunno inoltrato, ricominciamo con qualche coccola al forno. wp_20161009_11_33_14_pro

E cosa c’è di meglio di una semplicissima e facilissima torta di risolatte? Gustosa, morbida e perfetta da gustare accompagnata da una bella tisana profumata.wp_20161009_11_29_27_pro

Ingredienti:

  • 300 g di riso integrale biologico
  • 1 litro di latte di riso
  • 2 C di malto di riso
  • 2 C di farina di castagne o di mais fioretto
  • 150 g di prugne essiccate tagliate a dadini (o in alternativa uva passa)
  • 1 pizzico di sale integrale fino
  • 1 c di vaniglia in polvere bourbon

wp_20161009_11_29_42_pro

wp_20161009_11_29_22_proProcedimento:

Cuocere il riso con il metodo della non cottura ed un pizzico di sale.

A cottura ultimata, quando è ancora caldo, aggiungere il malto di riso, la farina di castagne o di mais fioretto e mescolare per bene. Lasciare l’impasto a riposare e raffreddare completamente.

Una volta freddo, unire le prugne e la vaniglia in polvere.

Versare in uno stampo unto ed infarinato e cuocere alla temperatura di 180 °C per 40/45 minuti circa.

La torta di risolatte è perfetta in tutti i modi: calda, tiepida o fredda! Dicono anche che il giorno dopo migliori molto il sapore. Se ci arriva … al giorno dopo.

ravanelloE come sempre,

un buon,

buon appetito

da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci