Cari Ravanelli, bentrovati!

Ebbene sì, è arrivato ottobre … e quindi il mio compleanno … l’autunno ufficiale … il cambio dell’ora legale. Una tragedia, insomma.

Consoliamoci con un piatto sostanzioso e godurioso di gnocchi alla zucca!

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 800 g/1 kg di zucca da mondare

Per ogni 500 g di polpa, unire:

  • 150 g di farina integrale
  • 1 C di lievito alimentare in fiocchi bio
  • pepe, meglio se macinato fresco
  • sale fino integrale qb

Per condire:

  • olio extravergine d’oliva qb o burro vegetale bio
  • foglie di salvia
  • gomasio o formaggio vegano grattugiato

PREPARAZIONE

Cuocere la zucca con il metodo ozioso: zero fatica, come sempre!

Togliere la pelle ed i semi e schiacciare la polpa con una forchetta.

Fare raffreddare completamente la purea.

Pesarla: per ogni 500 g aggiungere 150 g di farina e 1 C di lievito alimentare in fiocchi ed il sale.

A questo punto, su un piano infarinato, fare le bisce e tagliarle a tocchetti di 1 cm di lunghezza.

Portare a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e cuocere gli gnocchi versandoli delicatamente: sono pronti quando vengono a galla.

Per il condimento: soffriggere le foglie di salvia in olio extravergine di oliva o burro vegetale biologico, e versarvi dentro gli gnocchi.

Pepare a piacere e servire.

Condire con una bella spolverata di gomasio o con del “formaggio” vegano grattugiato.

Vi ricordo che gli ultimi ricettari free li trovate qui!

E, come sempre,

un buon,

buon appetito da Ravanello Curioso.

PPSS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci