Del Cibo e di altre amene faccende

Sono diventato vegetariano per ragioni etiche, oltre che salutistiche. Credo che il vegetarismo possa incidere in modo favorevole sul destino dell’umanità.
– Albert Einstein

SE NON E’ CARNE, PESCE, LATTE, UOVA e FORMAGGIO … allora cos’è??

Qui si parla, si legge e si scrive di cibo.

Ravanello Curioso studia l’alimentazione tradizionale e millenaria dei popoli della terra per sfatare vecchi e nuovi miti legati agli alimenti di origine animale: la scienza e la medicina moderna hanno ormai inequivocabilmente dimostrato che questi alimenti non sono necessari alla vita, non rendono più forti e non danno più energia.

Nel mondo di Ravanello, un universo libero dagli alimenti animali, le proteine nobili le prendiamo di petto! Il calcio per le ossa non ce lo facciamo scappare! Già vi sento … e voi direte: “ma come? e il ferro? e lo zinco? e … gli omega 3?“. Tranquilli, anche quelli non mancano di certo!

Solo per antipasto citiamo dal sito Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana: “I  dati  scientifici  ottenuti  da  una  moltitudine  di  studi  epidemiologici  mostrano  che  i  vegetariani  [studi citati, NdR] e  soprattutto  i  vegani [studi citati, NdR] godono  di  salute  migliore  rispetto  agli  onnivori. In  particolare  una  dieta  che  minimizzi  (vegetariana)  o  elimini  completamente  (vegana)  i  cibi  animali  è  in  grado  di  ridurre  considerevolmente  l’incidenza  di  gravi  patologie  quali  tumori,  ipertensione,  arteriosclerosi,  infarto,  ictus,  diabete,  obesità,  osteoporosi,  calcoli  e  altre  patologie  che  costutuiscono  le  principali  cause  di  morbilità  e  mortalità  nei  paesi  industrializzati [studi citati, NdR] .”

Ma c’è molto & molto di più.

Economisti, sociologi, giornalisti d’inchiesta ed ecologisti riuniti ci servono un primo piatto ricco di sorprese: gli alimenti di origine animale sono anche co-responsabili dei più grandi problemi che affliggono il nostro pianeta. L’inquinamento, la fame nel mondo … e chi più ne ha, più ne metta.

Beh, tornando al nostro menù … non vogliamo certo trascurare la gloriosa “tradizione culinaria mediterranea”! Ma Ravanello Curioso pensa alla VERA tradizione, non quella del panino-prosciuttino-pomodorino o della lasagna-essudata-grassoccia-&-precotta-del-bar-di-fronte-all’ufficio-e-riscaldata-al-microonde. E non pensa nemmeno a quella cucina casalinga vessata dalla sempiterna aggiuntina di burro & formaggio, vero e assoluto sinonimo del “io-non-so-cucinare”. Ma nemmeno nemmeno a quella del paio di uova-infilate-ad-ogni-costo in ogni torta, pasticcio, ripieno e polpetta perchè altrimenti “gli impasti non legano”! Ma se proprio proprio andiamo a scavare … nemmeno a quella moderna rilettura della tradizione che si declina nella tristissima insalata “pomodori-lattuga-tonno-mozzarelle-mais” …

Ok ci fermiamo qui.

Per secondo quindi noi vogliamo servire la libertà: la libertà dalla schiavitù di questi schemi, dalla povertà di questi sapori che abusano ripetutamente di voi, del vostro palato assuefatto e assopito, del vostro intelletto piegato al canto di queste volgari sirene. Perchè tutto questo vi priva dell’esplorazione di ciò che è vero gusto e vera essenza.

E infine, per dolce, uno sguardo al resto del mondo, un passaggio ricco di emozionanti suggestioni, di cibi da scoprire e di sapori che non vogliamo farci scappare.

Il tutto servito qui, da Ravanello Curioso, che ha anche un animo sensibile e vi invita a non dimenticare i diritti dei nostri amici animali e delle indegne condizioni di vita cui sono costretti.

Tutto questo nella sezione “Categories – Del Cibo e di altre amene faccende“.

Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.
– Albert Einstein

Buona lettura e buoni commenti!

14 risposte a “Del Cibo e di altre amene faccende”

  1. Genio

  2. Grazie per i libri che ho scaricato, bellissimi, utilissimi, ricchi di spunti. Però a me piacerebbe la versione cartacea…sono vecchietta…si possono acquistare? Grazie!

  3. Raffaella ha detto:

    Ho scaricato i tuoi libri di ricette,bellissimi. Ti ringrazio molto,bravissimo

  4. alessandra varisco ha detto:

    Vi ho appena scoperto….grandissimi condivido a pieno!!!
    Ma volevo chiedervi:di dove siete?fate eventi ogni tanto
    Grazie….
    Alessandra

  5. Monica ha detto:

    Sto cercando di diventare vegan a soprattutto per motivi di salute e i tuoi libri sono assolutamente di aiuto. Grazie

    Monica

  6. dolores ha detto:

    Bellissimo.Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...