Chef Anarco Vegan !

 

… tanto per confondere un poco le idee!

Ravanello Curioso trascorre piacevoli momenti in cucina, per passione, per condividere il piacere e per offrire esempi tangibili e degustabili.

Curioso del mondo e del senso dell’accadere, ci guida alla scoperta della grande illusione: siamo dentro al “loro” sistema fino al collo. Ogni nostra scelta quotidiana alimenta la loro ricchezza, ogni carrello della spesa che riempiamo tira a lucido le loro scarpe, ogni inutile yogurth che trangugiamo rende più ricca quella sporca dozzina, ogni cotoletta dei nostri panini … …

Ma ora … Ravanello lo sa!

9

Abbiamo un potere immenso tra le mani e la cosa semplice è che STASERA A CENA POSSIAMO COMPLETAMENTE CAMBIARE TUTTO!

Scelta vegan e anarchia danno forma al mio piccolo contenitore di “chef” ed è proprio in questo senso che si spiega la scelta dell’altisonante francesismo: io sono a capo della mia cucina e della mia brigata, e dentro ci metto anche l’antispecismo, l’ecologia, la decrescita, la nonviolenza, avendo sempre presente il leitmotiv delle scelte salutiste in tema di alimentazione quotidiana. Insomma un pot-pourri e questo rende il percorso ancora più accidentato e divertente.

« Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo » Mahatma Gandhi

Ravanello condivide con voi il perchè ed il percome!

Annunci

50 risposte a “Chef Anarco Vegan !”

  1. Ciao ti lascio un commento unitario qui.
    Innanzi tutto grazie per aver partecipato al mio contest!
    Ho conosciuto parecchi blog vegani con questa iniziativa, pur non essendolo e pur pensando di non poterlo diventare!
    Ma come per la religione anche su questo ambito mi piace molto confrontarmi con chi ga posizioni diverse dalla mia… che poi… tanto diversa da chi segue la filosofia vegana non sono, con loro condivido il rispetto e l’amore per la natura e la vita in ogni forma, la maggior parte del cibo (e delle uova) che ho mangiato nella mia vita provengono dal mio orto e dal cortile di mia nonna!
    Però a volte le scelte alimentari sono forzate, come nel caso delle intolleranze, ed avendo passato un brutto periodo anche io alle prese con questo odioso disturbo della nostra era (secondo me dovuto alla sofisticazione dei cibi più che allo stress come dicono i medici) so che le intolleranze possono alienare.
    Mi sono dilungata!
    Vado ad inserire in elenco le tue belle ricettine! A presto (perché ti seguirò!)

    • Clel, sono molto felice del tuo passaggio qui e del tuo commento! Anche io ho un passato di “cibo della nonna” e questa meraviglia riaffora nelle scelte che poi ho fatto da grande … ora sempre più armoniche, rispettose del mondo, e questo mi fa stare bene. Sulle intolleranze e le patologie, soprattutto quelle croniche, concordo con te al mille per cento! A presto anche da parte mia. Sono felice che la cucina sia un terreno di incontro, senza barriere e divisioni. Un caro saluto da Ravanello

  2. Complimenti per il tuo blog! 🙂

  3. Complimenti per il sito, bellissimo!
    Fortuna che non cucini come “intonachi”…. 😉
    The Prof

    P.S.
    Mi pare di ricordare anche la “promessa” di una Sacher “finardi style”…… che poi non si è mai più vista….

  4. Ravanellocurioso, mi hai conquistato!
    Da oggi hai una lettrice in più! 😉

    • ma cara Cris, sono venuta subito a farti visita, e condivido appieno la tua bellissima presentazione e trovo stupenda l’idea del tuo progetto. Sicchè .. un grande in bocca al lupone … e a presto! ciao da Ravanello

      • Crepi il lupone, ma soprattutto grazie per le tue parole, sono commossa… è la prima volta che me lo sento dire!
        🙂

  5. stefania ha detto:

    è ancora presto… ma già una nuova luce mi ha abbagliato!!! Le persone come te migliorano il mondo! Da ora in poi SOLO ravanello!!! 🙂

    • ma ciao Stefania … ma che piacere! Intanto sono felice di averti qui e questo tuo commento mi mette l’allegria nel cuore! Una buona giornata da ravanello e se dovessi avere bisogno per le ricette, son qui a disposizione. Ciao ciao ciao

  6. Paola ha detto:

    bellissimo 🙂

  7. Marianna ha detto:

    Buonasera! Mi chiamo Marianna, e porto avanti dei progetti Vegan nella mia città, Udine. Sono rimasta affascinata dal tuo blog, e mi piacerebbe poter comunicare con te riguardo delle collaborazioni.

  8. andrea ha detto:

    ciao mi daresti un parere su questo presunto autorevole commento sul sito del cor sera

    http://forum.corriere.it/diabete/10-11-2012/ultimo.html

    bah, che ne pensi e complimenti per tutto da un affezionato ammiratore

    • ciao Andrea, scusa il tremendo ritardo! Ti rispondo solo ora … !! Credo ci sia un errore alla base della risposta: la domanda verte sul “malto”, la risposta sul “maltosio” ed infatti trattasi di cose non totalmente sovrapponibili. Posto che davanti ad una patologia di tipo diabetico, nemmeno del malto va fatto largo uso, resta da considerare che il malto che si compra nei barattoli è composto in prevalenza da molecole a catena complessa che non hanno impatti sulla glicemia assimilabili a quelli dello zucchero (anche il potere dolcificante ne risulta dimezzato). Detto questo consiglio comunque di approfondire l’argomento con il Dott. Franco Berrino. Un buon punto di partenza è il libro “prevenire i tumori mangiando con gusto” ed in alternativa mandargli un quesito via mail dal sito cascina rosa. ;-D

  9. TADDEI BARBARA ha detto:

    Ravanella non so come utilizzare l’okara che mi è risultata dall’auto produzione del latte di soia, mi sapresti indirizzare?grazie mille

    • mi lasci a bocca aperta! Certo che è gradito … ! Complimenti per il blog e per gli interessi che coltivi … davvero interessanti. Confido che l’estate mi porti più tempo e mi dedicherò alla lettura di alcuin contributi che ho già segnato. ;-D Compreso il libro! ;-D Un grande saluto dalla Ravanella.

  10. Ciao Ravanello curioso, complimenti per il blog ci sono incappata cercando in internet una certa versione di Dahl di lenticchie e mi sono ritrovata a passare metà pomeriggio a leggiucchiare ricette veg su questo tuo blog.. un po’ come passare a trovare qualcuno per un caffè e mettere le tende a chiacchierare di questo e quello. Passerò ancora a trovarti, oltretutto siamo vicini di blog 😉 Ciao Lucy

  11. Paola ha detto:

    sono capitata per caso sul tuo blog … complimentoni!!! ho scaricato i tuoi ebook, che meravigia
    ciao,
    Paola

  12. linda marchena ha detto:

    Hi do you have a restaurant? Sorry only speak english!

  13. Ciao, sono qui per puro caso e mi fa piacere leggere un articolo del genere che finora non avevo mai trovato in nessun altro blog di cucina. complimenti davvero! la tua idea anarco vegana è splendida e ammirevole. Mi piacerebbe che si facessero di questi cambiamenti anche in certi programmi che non fanno che rifilare sempre le solite pietanze a base di carne. Negli ultimi giorni ho intravisto delle cose allucinanti in qualche trasmissione e al posto di tutti questi cuochi macellai ci vorrei vedere invece gente come te che ha rispetto per gli animali e crede nel potere delle azioni che le persone possono fare per cambiare il mondo. Piacere di conoscerti e spero ti faccia piacere avere il mio saluto tutto verde 🙂

  14. Ciao capitai per caso sul tuo sito, io sono vegetariano, ma piano piano credo che passero al diventae vegano.
    Ho scaricato tutte le tue ricette, anche per far vedere che essere vegani non significa mangiare ” erba”.

    Comunque vorrei anche sapere, come hai fatto a impostare i tuoi ebook sulla pagina di wordpress, quale widget hai usato, io ho scritto una piccola guida su un esame, e vorrei che fosse visibile come i tuoi ebook, ma non so come fare.

    Grazie mille, ti seguo sempre con molta passione.

  15. Ciao Ravanello! Il tuo blog è bello sin dal nome… la curiosità è un’alleata preziosa, non solo in cucina! Non sono vegana però le tue ricette sono interessanti anche per chi non lo è… ma quel che conta è che il tuo blog riscalda lo schermo… trasmette passione e dedizione. Mi piace proprio tanto. Sono contenta di averti scoperto e felice di seguirti. 🙂

  16. Di cuore bellissimo blog…. tanto di cappello al ravanello. Un bacio da una veganaaa

  17. manutenzionepiscina ha detto:

    Blog molto carino! Complimenti.

  18. Che meraviglia il tuo blog! Grazie per tutte queste info e libri di cucina, sono sempre davanti al monitor a leggere e imparare. Ottimo lavoro!

  19. stupendo,splendido e completo…il tuo nn è un blog….è impossibile, ma cosa ho visto in tutto questo tempo?.complimenti…..ho preso molte tue ricette;in casa siamo diventati vegani da 2 anni e nn ho praticità ma non mollo….ancora complimenti!

  20. SimoneBarbonetti ha detto:

    Hola Ravanello!

    Complimenti per il blog :)Mi chiamo Simone e vivo a cittá del Messico, volevo contattarti in privato per chiederti una cosa, mi ha passato il tuo indirizzo mia sorella, che ti ha conosciuto in un evento in Brianza dove ha cucinato Betti 🙂

    Spero di non disturbarti, nel caso in cui ti potessi mettere in contatto il mio indirizzo é iosonovena@linuxmail.org 🙂

    Molte grazie per tutto 😉

  21. Monica ha detto:

    Ciao Ravanellocurioso,
    complimenti per il tuo blog! Ti ho scoperto oggi per caso e ne sono entusiasta! Da oggi naturalmente ti seguirò!
    Un caro saluto.

    Monica

  22. Ciao Ravanello! Sono Serena 😀

    Non sapevo come contattarti in altra maniera per segnalarti questo articolo dove Roberta ti ha nominato fra i Top 10 siti e blog di ricette vegane e crudiste 😀

    Sperando ti faccia piacere ti mando un super saluto, e complimenti per il sito!

    http://ildragoparlante.com/siti-vegani-crudisti-top-10/

    Serena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...