Torta di riso in padella

Carissimi Ravanelli, giuro che vi amo con il tutto il cuore, ma il tempo, in questo periodo, è davvero … avaro!635972088525649304

Oggi vedremo una non ricetta che richiama l’essenza della cucina di casa: un mix di riciclo, semplicità, sapienza ed improvvisazione. Doti che di certo tirate fuori alle venti quando, varcata la soglia di casa dopo una giornata di trentordicimila ore di lavoro, avete da un lato una famiglia famelica da sfamare e dall’altro il frigo che urla vendetta.WP_20160424_13_35_21_Pro

Ingredienti:

  • riso integrale cucinato con il metodo della non cottura qb
  • shoyu qb
  • rosmarino, origano, maggiorana, erba cipollina qb
  • un giro d’olio EVO per il riso e una spennellata per la padella
  • pepe qb
  • … ed il tocco di grazia … qualche cucchiaio di formaggio vegan da sciogliere.

Niente di più semplice: con le mani impastate tutto.

Assaggiate: se vi piace, è buono!😀

Spennellate di olio EVO la padella e fate scaldare. Versate tutto il riso e, con l’aiuto di un cucchiaio, meglio se bagnato per agevolarvi la riuscita dell’operazione, schiacciate fino ad appiattire in modo uniforme.

Lasciate cuocere a fiamma viva, meglio sarebbe con l’aiuto di uno spargifiamma per evitare bruciacchiature. Pazientate fino a quando non avrete ottenuto una bella crosticina dorata sul fondo: a quel punto capovolgete la torta di riso e aspettate la venuta della crosticina anche dall’altra parte.

Quando sarete soddisfatti dell’aspetto ed avrete l’acquolina in bocca, aggiungete un pò di formaggio e fate fondere.

Servite calda.

‘Na bontà!WP_20160424_13_32_11_Pro

ravanelloE come sempre,

un buon,

buon appetito

da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.392 follower