Ciao a tutti, amici Ravanelli! Bentrovati in questo 1° Maggio piovoso!

Oggi volevo dedicare un piccolo spazio al mio cereale preferito: il riso! A dire il vero, si contende il podio con il miglio … ma … il riso lo mangerei sempre: a colazione, pranzo e cena ed anche a merenda.

Ecco la ricettina di oggi: un delizioso boccone di riso thai al “vapore profumato”, arricchito da bastoncini di seitan in salsa teriyaki.

DA RICORDARSI 4 ORE PRIMA:

  • METTERE IN AMMOLLO IL RISO THAI
  • MARINARE IL SEITAN

Ed ora veniamo alla ricetta, calcolata per 4 persone di buon appetito!

PREPARAZIONE E COTTURA DEL RISO THAI

Ingredienti:

  • 400 gr di riso thai bio
  • 1 lt d’acqua
  • 2/3 bacche di cardamomo bio
  • 1 anice stellata bio

Sciacquate il riso un paio di volte, fino a quando l’acqua risulterà pulita, e mettetelo in ammollo in una ciotola, coperto d’acqua, per ca 4 ore.

Trascorso il tempo d’ammollo, mettete a bollire un litro d’acqua, aromatizzata con qualche bacca di cardamomo ed un’anice stellata e portatela ad ebollizione: adagiatevi sopra un cestello per il vapore od un buon scolapasta d’acciaio. Mettete il riso scolato nel cestello e cuocete al vapore: coprite e fate andare per 30 minuti ca.

SALSA TERIYAKI:

  • 100/130 ml di salsa di soia bio
  • 50 g di mirin bio
  • 2 C abbondanti di malto di orzo bio
  • 1 spicchio d’aglio bio
  • un dado di zenzero bio grattugiato

In una ciotola mettete la salsa di soia, il malto ed il mirin e mescolate. Grattugiate lo zenzero e spremete lo spicchio d’aglio ed aggiungete i succhi all’emulsione. Miscelate per bene in modo da amalgamare i sapori.

MARINATURA E COTTURA DEL SEITAN:

  • 200 gr di seitan bio
  • semi di sesamo bio

Tagliate il seitan a bastoncini e mettetelo a marinare nella salsa teriyaki per tutto il tempo di ammollo del riso.

Versate il seitan in padella con la sua marinatura. Cuocetelo facendolo sobbollire a fuoco gentile; la marinatura pian piano addenserà.

Una volta pronto il riso, prendete una coppetta da gelato o un mestolo. Mettetevi dentro il riso e pressate leggermente: capovolgete la forma direttamente nel piatto, accompagnate con un buon contorno di germogli saltati e decorate con i bastonicini di seitan ed una spolverata di semi di sesamo.

Con questa ricetta partecipo al bel contest

CHI NON RISOTTA IN COMPAGNIA di

Nella cucina di Ely

nella categoria dei Primi Piatti.

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci