Ravanelli bellissimi, come state? Oggi vi propongo una dolcezza dal successo assicurato!DSC_3729

La ricetta originale è del blog ViolaMirtillo e la preparazione mi ha subito incuriosito per il sapiente equilibrio; l’ho già provata in più occasioni ed oggi la pubblico con minime variazioni.DSC_3681

E cornetto sia!DSC_3751

Ingredienti per circa 12 brioche:

  • 125 gr di pasta madre rinfrescata
  • 220 g di farina di semola rimacinata bio
  • 60 gr di farina di tipo 2 bio
  • 30 gr di olio extra vergine d’oliva bio
  • 130 gr di latte di riso bio
  • 60 g di sciroppo d’acero o malto integrale bio
  • 1 pizzico di sale integrale
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle bio
  • marmellata a piacere (se gradita)

Per rifinire:

  • 2 cucchiai di malto di riso o mais bio
  • 1 cucchiaino di acqua calda bio

Sciogliere la pasta madre nel latte ed aggiungere tutti gli ingredienti tranne l’olio e il sale.

Impastare finché l’impasto sarà ben incordato: aggiungere il sale e, lentamente, l’olio finché avrete ottenuto una palla liscia ed elastica.

Mettere a lievitare 3 ore in una ciotola e chiudere con un sacchetto per non far prendere aria e non seccare la superficie.

DSC_3578Riprendere l’impasto e stenderlo col mattarello, mantenendo l’altezza di mezzo centimetro: ViolaMirtillo ci suggerisce di stendere un rettangolo (anzichè la solita forma rotonda e poi a spicchi), ritagliare triangoli lunghi e sottili e arrotolarli molte volte su se stessi per ottenere brioche belle cicciotte.DSC_3597 L’idea è buona ed il risultato è decisamente all’altezza delle promesse. Brioche superarrotolate e decisamente ciccione!

Mettere in forma e lasciar lievitare altre 6/7 ore. Cuocere a 180 gradi per 20 minuti circa. Sfornare, lasciar raffreddare.

Preparare il lucido con malto e acqua miscelandoli insieme e passare ogni brioche col pennello.

facebookE come sempre,

un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci