Carissimi Ravanelli, come state? Oggi vi presento la ricetta di un’amica blogger di vecchia data: Uava de ‘La bottega dei semplici’. Pochi giorni fa ha pubblicato i passatelli e … chi ha potuto resistere? passatelliVi dico solo che ieri sera me ne sono fatta quattro piatti. Però giuro che avevo intenzione di cenare a insalata. ;D

Queste le dosi che ho usato io: ne vengono fuori tantissimi.

Ingredienti per 4 persone:

Ridurre a farina i taralli. Amalgamare tutti gli altri ingredienti e mettere a riposare per una mezzoretta. Alla fine del riposo, se l’impasto dovesse risultare troppo sodo, diluitelo con acqua o liquido a vostro gusto (anche il brodo va benissimo): quel che conta è che dovete ottenere un impasto che fuoriesca con facilità dallo schiacciapatate.

Nel frattempo preparare un saporito brodo vegetale e portarlo a bollore. Con l’aiuto di uno schiacciapatate, formare i passatelli direttamente sulla pentola e farveli cadere dentro. Una volta a galla, servire.

Il vero problema sarà FERMARSI!

E visto che siamo in tema, vi consiglio anche questa sua ricetta: il Nocciomisù che trovate sul blog La bottega dei Semplici al link indicato.

IL NOCCIO TIRAMISU’ di UAVA

Questo è quello che ho mangiato io a colazione.nocciomisù

Come sempre, grande Uava!nocciomisù2

E visto che io tendo a dolcificare con il contagocce, vi dico che rispetto alla ricetta originale, ho usato 50 gr di zucchero integrale di canna ed ho impiegato il caffè amaro. Per aumentare la dolcezza della crema, senza dover aumentare lo zucchero, consiglio l’utilizzo di latte di riso. Ma ognuno è libero di variare come crede. Il dolce è comunque strepitoso: il sapore di nocciole tostate conferisce una cremosità ed una nota aromatica fantastica e le fette biscottate (si davvero … sono strati di feste biscottate!) vincono contro ogni iniziale previsione.

E per finire, due immagini del corso di domenica! Qui trovate l’album delle foto di ESSERE ANIMALI / La cucina etica in 3 passi. Ma quanto ci siamo divertiti e quanto abbiamo mangiato bene?essere animali

Affrettatevi che ci sono ancora due incontri e i posti sono limitati: clikkate qui per i dettagli dell’evento su Facebook.
cucina etica

Per iscrizioni e informazioni, far riferimento alla mail:milano@essereanimali.org

ravanelloE, come sempre,

un buon,

buon appettito da Ravanello Curioso.

PPSS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci