Cari Ravanelli, ben trovati! Eccoci qui con un dolce perfetto. Di quei dannati dolci che potresti mangiare ad ogni ora del giorno … WP_20151128_16_47_24_Pro

Ingredienti per la crema al cioccolato ed arancia:

  • 500 ml di latte vegetale a piacere
  • 3 C di farina di tipo 2
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 2 C di cacao amar in polvere
  • la scorza grattugiata di un’arancia non trattata
  • mezza arancia spremuta e filtrata
  • 3 C di zucchero di cocco o di canna integrale

Portare a bollore 300 ml di latte vegetale con la scorza d’arancia. In una ciotola mescolare farina, zucchero, cacao amaro ed aggiungere, poco alla volta, i 200 ml di latte vegetale. Ridurre in crema.

Quando il latta arriva al bollore, mescolare accuratamente con una frusta ed unire la crema di cioccolato. Far sobbollire per 4/5 minuti, continuando a mescolare.

Spegnere ed unire i 50 grammi di cioccolato fondente e l’arancia spremuta. Girare per bene, per far sciogliere il cioccolato e far raffreddare completamente.

Nel frattempo, preparare la frolla.

Ingredienti per la crostata (tortiera da 28 cm):

  • 450 gr di farina di tipo 2
  • 200 gr di burro autoprodotto (*)
  • 1 o 2 C di zucchero di cocco o di canna integrale
  • acqua fredda qb (circa 100/150 gr)
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di vaniglia bourbon in polvere

In una ciotola, disporre farina, zucchero, sale e vaniglia. Mescolare.

WP_20151128_16_33_37_ProAggiungere il burro ed impastare velocemente. Aggiungere acqua fredda poca alla volta, fino a formare una palla. Stendere e rivestire una tortiera rotonda, precedentemente oliata ed infarinata. Se vi avanza tempo, riporre il tutto in frigorifero.

Quando la crema di cioccolato è fredda, versarla nella tortiera e decorare a piacere.

Cuocere la crostata in forno caldo a 180 gradi per 35/40 minuti, fino a doratura.WP_20151129_10_24_52_Pro2

IL BURRO VEGETALE: ci sono molti modi per produrlo e ne abbiamo già visti alcuni nei post dedicati alla pastiera. Io, per pigrizia, uso quasi sempre questo metodo: 5 minuti di lavoro, massimo risultato. Prendo: 75 gr di burro di cacao e 125 gr di olio di girasole deodorato. WP_20151129_11_53_02_ProFaccio sciogliere il burro di cacao sul fuoco (ci vuole un attimo: a 40 gradi è già completamente fuso), spengo ed allontano dal fuoco. Aggiungo l’olio e sbatto con una frusta elettrica od un minipimer per qualche minuto. Ripongo il liquido in un contenitore di vetro o di ceramica, ben chiuso e lo tengo in frigo per almeno una giornata. Meglio prepararne grosse quantità, per averlo sempre pronto al bisogno. Tranquilli: si conserva per un tempo … indefinito. XD

ravanelloE come sempre,

un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci