Bentrovati amici Ravanelli, oggi vi propongo una deliziosa insalata di finocchio marinato ed un piccolo trucco. Perchè è finalmente giunta l’ora di dare il via alle pulizie di Pasqua! No, niente panni in microfibra o dita nel naso, please: ci accontentiamo di un pò di verdurine per sentirci meglio.DSC_1342

Se accompagnate questa insalata con una buona fetta di pane integrale, magari fatto da voi, con il lievito madre, avrete una soluzione veramente fast food per la cena: altro che le piramidi di pisellini da cucinare al microonde.

Ditemi che avete visto anche voi le piramidi di pisellini?

Ingredienti per 4 persone, se servito come contorno. Come piatto unico, melius est abundare:

  • 2 finocchi bio
  • 1 limone bio
  • 1 manciata di mirtilli essicati
  • semi di papavero
  • sale integrale
  • olio EVO

DSC_1337

Lavare sotto l’acqua corrente i finocchi e tagliarli in pezzi grossolanamente; non eliminate niente: il finocchio ce lo mangiamo tutto-tutto-tutto. Lavare bene anche il limone (se non è biologico, vi suggerisco di tagliar via la buccia, altrimenti lasciatela che è buonissima!) e tagliarlo a metà.

Ora mettere nel robot da cucina la lama per affettare: introdurre il primo finocchio, poi mezzo limone e poi ancora il finocchio ed infine l’ultima metà del limone; in questo modo i finocchi saranno già “limonati” e voi non dovrete sporcare altri attrezzi. Versare tutto in una insalatiera, massaggiare un minuto con le mani ed unire tutti i condimenti. Vero che è fast?

A piacere potete scegliere di far marinare, per una mezzora o di più, il vostro finocchio: il contrasto agrodolce del limone e dei mirtilli, con l’aroma inconfondibile del finocchio vi conquisterà.

rav stampellaEd ecco la seconda ricetta in modalità Ravanella Stampellata: scritta e cucinata con una mano ed un piede solo!

E come sempre, un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci