Ultimo post dal mare di Fuerteventura:DSC_7656 di ritorno dal mercato dei produttori locali, mi sono innamorata di questi peperoncini campanella, davvero piccantissimi.

Ho deciso di usarli per profumare, insieme ad altri indimenticabili sapori canari, un bel riso basmati che mi faceva l’occhiolino dalla dispensa: e così ho preparato un brodo di cottura con pistilli di zafferano (di cui abbiamo parlato qui), menta, peperoncino a campanella e aglio e ho poi emulsionato il riso con una spuma di avocado.

Sapeste che profumino … arrivava fino alla playa!

DSC_7717

Ingredienti per  il riso per 6 persone:

  • 400 gr di riso basmati
  • 1 lt di acqua
  • 3/4 C di pistilli di zafferano
  • 1 C di aglio secco in polvere
  • 1 peperoncino campanella
  • 5/6 foglie di menta
  • sale integrale qb

Mettere a bollire l’acqua con i pistilli di zafferano, l’aglio secco, il peperoncino tagliato a metà, le foglie di menta ed il sale. Quando bolle, versarvi il riso basmati e far bollire per 2 minuti. Spegnere il fuoco, chiudere la pentola con un bel coperchio e lasciare cuocere con il solito metodo della non cottura.

Una volta che il riso è pronto, preparare il condimento.

DSC_7722

Ingredienti per il condimento:

  • 1 avocado
  • 1 C di limone spremuto
  • 1 panetto di tofu affumicato
  • 1 pannocchia bollita e raffreddata

In una ciotola schiacciare l’avocado con una forchetta e mescolare con il succo di limone, per evitare l’ossidazione: a questo punto sbattere l’avocado vigorosamente per un paio di minuti, come per farne una spuma. Unirvi il riso ed amalgamare per bene e con cura per distribuire uniformemente la spuma. Sgranare la pannocchia bollita con un coltello, tagliare il tofu a cubetti ed unire al riso. Non serve aggiungere olio, in quanto l’avocado ha già conferito cremosità al piatto.

DSC_7731Potete preparare il riso in anticipo e tenerlo in frigo fino al momento di servire.

Per ogni commensale potete servire il riso in questo modo: con un cucchiaio riempite una tazza tonda da caffelatte e compattate per bene il riso; capovolgete la tazza sul piatto e servite, aggiungendo qualche foglia di menta e qualche pistillo per decorare.

DSC_7710Non sono bellissimi questi peperoncini?

Vengono dalla piana di Triquivijate, Fuerteventura e appartengono alla specie capsicum baccatum, ma di quale varietà non saprei dire: secondo voi assomiglia più alla campana di Natale od al cappello del vescovo? Ai posteri l’ardua sentenza!

A settembre, splendidi Ravanelli, l’Italia è ormai alle porte!

rav-fb1E, come sempre,

un buon, buon appettito da Ravanello Curioso.

PS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci