Buongiorno carissimi Ravanellissimi! Eccoci con una ricettina estiva, ideale per un buffet tra amici o per una cenettina romantica. La mia cenettina romantica c’è stata, con la dolcissima Ravanellina. 

Occorrente per ca 30 rotolini:

Ingredienti e procedimento per singole preparazioni

Zucchine marinate:

  • 2 zucchine affettate longitudinalmente o con una mandolina o con l’affettatrice elettrica
  • 1/2 spicchio d’aglio bio qb
  • 2 C di succo di limone bio
  • origano bio qb
  • olio EVO qb

Emulsionare tutti gli ingredienti della marinata, versare sulle zucchine e mettere in frigo per qualche ora.

Caprino veg:

Pesto di pomodori secchi:

Unire il caprino con il patè di pomodori secchi, mescolando con delicatezza; otterrette una crema molto saporita che ci servirà come ripieno dei rotolini di zucchina.

Assemblare i rotolini:

Scolare le zucchine dalla loro marinatura (questa la conserverete per condire un’insalata o per cucinare).

Su ogni fetta di zucchina mettere:

  • un cucchiaino generoso d’impasto da un lato
  • ed una puntina di cucchiaino dall’altro;

arrotolare partendo dal lato con la maggiore quantità di caprino veg, girare e girare: l’ultimo “giro” rimarrà ben fermo ed assicurato grazie alla sigillatura data dalla piccola quantità di caprino applicata (diciamo che funzionerà come una … colla!).

Eh eh eh … potenza di Paint! ;-D

Servire su un letto di verdure fresche: potete presentare i rotolini tal quali oppure su spiedini di legno.

Con questa ricetta partecipo FINALMENTE alla raccolta SALUTIAMOCI che questo mese è ospitata da Cobrizo: “La sfida è cucinare qualcosa di buono, bello e soprattutto sano. Scoprire nuovi ingredienti, approfondire la conoscenza del rapporto tra cibo e salute, affinare il gusto, evitare scorciatoie industriali, sperimentare, rispettare l’ingrediente nella sua stagionalità.”.

Ne approfitto, infine, per ricordarvi che vi aspetto tutti al mio contest di cucina Ricette d’Estate, ricco di premi e cotillons, con la mitica collaborazione di Genitori Veg!

E come sempre un buon, buon appetito da Ravanello Curioso!

PS: ci trovi anche su Facebook.

Advertisements