Ed ecco a voi un’altra stuzzicante proposta di Pàpalo y Papalotl, il Queso Amoroso de Almendras, nato durante un crash creativo per i grandi preparativi del nuovo corso di “Cocina Sustentable – Bases de Autoproducción” appena concluso a Mexico City.

Ed ora lascio la parola a Pàpalo per capire come e quando buttarla sul ridere e confezionare un romantico formaggino!

Ingredienti:

  • 100 gr di mandorle bio
  • 650 ml di acqua
  • 50 ml di latte di soia bio
  • olio EVO qb
  • 1/2 limone spremuto
  • sale fino integrale
  • per guarnire: piri – piri

Procedimento:

Fare dei tentativi di mayonese e farli fallire miseramente. Osservare la brodaglia ottenuta, concedendosi un paio di profondi sospiri e metterla in frigo, sperando che il futuro porti consiglio. Intanto dedicarsi ad altro di più semplice della mayonese: fare, ad esempio, il latte di mandorla.

A questo punto, con religiosa cura e un tantino di timore reverenziale, prendi 100 gr di mandole con pelle non trattate e le metti a bagno per 8 ore e poi le scoli e POI LE SPELLI AD UNA AD UNA (ò_ò).

O almeno così dovrebbe essere, perchè se ti fai lo sbattimento di non comprare le mandorle già sbucciate, per essere sicura che non abbiano subito nessun processo, che siano crude-crude e soprattutto perché hai letto in ogni dove che s-b-u-c-c-i-a-r-l-e  é s-e-m-p-l-i-c-i-s-s-i-m-o, di sicuro te ne penti subito!

Diciamo che … alla terza mandorla che cerchi di svestire sin exito, le butti tutte nel minipimer con 650 ml di acqua e le frulli; si, è vero, in realtà dovresti aggiungere l’acqua poco alla volta, ma quando ormai sei alle cozze e devi vedere dei risultati subbbbbbito …  non se pò fà!!! Allora filtri e separi l’okara (il trito) di mandorle dal loro latte (beh dai, almeno il latte è FATTO! Yuppi!!!) e ti butti su un nuovo progetto: il formaggino di almendras.

A questo punto e  s-o-l-o- a-q-u-e-s-t-o-p-u-n-t-o, ti viene in mente che in frigo c’é quella brodaglia fatta di olio, che sicuramente potrá regalare una consistenza più cremosa a queste briciole scomposte e sabbiose di mandorle che hai tra le mani e cosí … se meno per meno fa più … ecco fatto il miracolo!

Frulli tutto ed ottieni un formaggino cremoso e buonissssssimo! Riempi un bel coppapasta a forma di cuoricino e poi guarnisci con PIRI PIRI o con quello che vuoi tu.

Ed a questo punto, ti concedi un meritato assaggio … solo tu, il tuo amoroso quesito … y su amorosa muerte sobre un pedazo de pan!

Buen provecho

con Pápalo y Papalotl !

PS: ci trovi anche su Facebook.

Advertisements