Cari Ravanelli, bentrovati! fotosuaE’ con grande emozione che oggi ospito due ricette di un grandissimo medico: il Dott. Domenico Battaglia! Laurea in Medicina e Chirurgia, specialista in Urologia e, per non farsi mancare niente, Master in alimentazione e dietetica Vegan/Vegetariana.

Appassionato di Fotografia, da alcuni anni ha anche approfondito lo studio del Raja Yoga e delle tecniche di Meditazione trascendentale.

Ultimo ma non ultimo, è autore del consigliatissimo libro: ‘Medicina Consapevole – Con un poco di zucchero la pillola andrà giù?‘.

E nel poliedro di capacità e competenze, poteva esimersi dal condividere con noi le sue doti di Doc Casaro? (Cit. da Sara Cargnello). foto

Nocino

  • 150 gr di gherigli di noci
  • 50 gr di anacardi
  • 140 – 150 ml di acqua
  • 1 C di lievito alimentare
  • 2 capsule di probiotici acidophilus (vegan)
  • 1/2 c di aglio in polvere essiccato
  • 1/2 c di sale. 

Arachidino

  • 100 gr di arachidi tostate non salate (se sono salate, omettete il ½ c di sale che segue)
  • 100 gr di anacardi
  • 140 – 150 ml di acqua
  • 2 capsule di probiotici acidophilus (vegan)
  •  1 C di lievito alimentare
  • 1/2 c di peperoncino ciliegia in polvere essiccato
  • 1/2 c di sale

In entrambi i casi, la preparazione è uguale: ammollare per una notte noci + anacardi oppure arachidi + anacardi. Una volta ammollati, lasciare scolare per qualche minuto e frullare con l’acqua prevista dalla ricetta. Aprire la capsula dei probiotici e aggiungerli e mescolare.

Raccogliere il tutto in un canovaccio o una garza e lasciare in sospensione (come siamo soliti fare per il caprino); tenere per 48 h a temperatura ambiente per fare colare l’acqua in eccesso; eventualmente si può pressare per agevolare una maggior fuoriuscita.

Passate le 48 h aggiungere gli altri ingredienti previsti ed amalgamarli all’impasto; poi mettere i formaggi nelle fuscelle (le forme dei formaggi) e far maturare in frigo almeno una decina di giorni o, in alternativa, 12 h nell’essiccatore (a meno di 40 gradi).foto2

Come ci ricorda il Dott. Battaglia: ‘Dal punto di vista nutrizionale, seppure si tratti di formaggi vegan e crudisti, è consigliabile consumarli con moderazione in quanto molto grassi e calorici’.

Grazie di cuore Dottor Battaglia per questa ricetta che merita un posto d’onore nel menù di Natale! Affrettatevi a prepararla!

E, come sempre,ravanello

un buon,

buon appettito da Ravanello Curioso.

PPSS: ci trovi anche su Facebook.

Annunci